Un Lavoro che Vale

32,00

Libro + 4 video
27 € + 5 € spese di spedizione

“Come sconfiggere crisi, chiusure e tagli di personale, senza più rinunciare alle tue passioni, anche se oggi fai un lavoro che non ti soddisfa o hai preso una laurea sbagliata.”

Nel nuovo mondo globale e ipertecnologico siamo chiamati ad affrontare una grande quantità di ostacoli e sfide che riguardano il mercato del Lavoro.

Anche chi ha maturato competenze e positive esperienze professionali, si trova spiazzato, impotente e senza riferimenti in caso di perdita del posto di lavoro.Ogni azione che ha funzionato un tempo (invio di curriculum, proporsi direttamente, rivolgersi ai centri per l’impiego…) sembra non funzionare più, o almeno troppo meno di una volta.

Categoria:

Il set indispensabile di informazioni per chi vuole scoprire come affrontare in modo efficace il mercato del lavoro, ritagliandosi un posto all’altezza delle proprie aspettative e talenti.

Nel mercato di oggi non è più sufficiente fare di più o fare meglio degli altri, né tanto meno distinguersi, come va di moda dire nella formazione generalista di oggi. Ma è anche più pericoloso seguire il consiglio del “mettiti in proprio e buttati verso il tuo sogno” con la forza dell’urlo brutale con cui ti insegnano a camminare sui carboni ardenti nei corsi di motivazione e finire col mangiarti fuori al massimo in tre anni (statistiche alla mano) il TFR dei genitori o i risparmi di una vita.

Essere nel mercato del lavoro dignitosamente oggi richiede competenze e abilità specifiche che quasi nessuno, soprattutto fra chi è più a rischio – cioè dipendenti e partite IVA – ha in misura adeguata a quello che il nuovo mercato richiede.

Nessuno ancora ti ha mai detto cosa devi fare – davvero – per prendere il toro per le corna prima che lui abbia appeso te allo steccato di questa corrida che il mondo del lavoro è diventato, soprattutto se sei uno dei tanti “bravi bambini” che il nostro sistema si impegna da secoli a fabbricare in serie, esattamente allo stesso modo in cui l’industria capitalistica, che ora sta andando in pezzi, sforna i suoi prodotti tutti uguali, al più basso costo possibile.

Poco efficace risulta anche il contributo delle strutture istituzionali classiche (centri per l’impiego, Informa Giovani, agenzie di intermediazione al lavoro). Prova ne sia il fatto che solo un 3% di chi si rivolge a queste strutture (che peraltro costituisce solo una minoranza ristretta del totale di lavoratori in cerca di occupazione) riesce a trovare lavoro grazie al loro intervento.

Nonostante questo, anche se è normale e comprensibile che prevalga lo scoraggiamento, al punto che ormai solo il 25% dei lavoratori senza occupazione si rivolgono per aiuto ai centri per l’impiego,

esistono invece strumenti innovativi, di comprovata funzionalità ed efficacia che sono in grado di migliorare consistentemente la condizione e i risultati della ricerca di lavoro, sia per i giovani in cerca di prima occupazione, sia per lavoratori già sul mercato da anni. 

Questo libro è l’unico posto in cui ti venga spiegato senza peli sulla lingua o inutili paroloni accademico-filosofici cosa sta realmente succedendo nel mercato del lavoro e, soprattutto, come fare a metterti in sicurezza in modo rapido, sensato ma senza mettere a repentaglio quello che hai costruito finora e senza finire schiacciato dall’arrivo sempre più massiccio della “quarta rivoluzione industriale”.

Una rivoluzione temibile quanto potente: se cavalcata a tuo favore potrebbe permetterti di Riqualificarti Professionalmente in modo tale da tirare fuori – in sicurezza – le tue vecchie passioni e i tuoi sogni dal cassetto, anche se oggi fai un lavoro che non ti soddisfa o hai preso una laurea sbagliata.

Quando scopri quali sono i veri nemici contro cui devi combattere e, soprattutto, ti doti di un sistema SCIENTIFICO, efficace, veloce e completo per riposizionarti in modo vincente nel nuovo mercato globale e ipertecnologico, puoi dimenticarti di crisi, chiusure, tagli di personale e passare a volare ad alta quota, sopra le nuvole della crisi o di qualunque altra congiuntura economica futura.

Trovare lavoro oggi è davvero più difficile di un tempo, tant’è che si è ormai consolidato fra gli operatori dell’orientamento di stampo tradizionale il dire che  “trovare un lavoro è un lavoro”, quasi a cercare così di far capire ai lavoratori che non è più sufficiente mettersi sul mercato del lavoro per essere chiamati.

Ma, pur essendo un tentativo comprensibile e in minima parte migliorativo, questo approccio non risolve il problema perchè lo affronta in modo empirico e non strutturato ed i risultati sono mediocri.

La ricerca lavoro è, in realtà, un vero e proprio Processo ovvero un insieme di azioni da svolgere in una specifica sequenza, soddisfacendo requisiti chiari, in modo continuo e persistente.

Il problema non è, per rimanere in una diatriba all’ordine del giorno, se per trovare il lavoro sia meglio una partita di calcetto piuttosto che il curriculum.
Il curriculum è uno strumento. Se usato nel modo e nel contesto giusto è efficace. Diversamente inutile.

Poiché ad oggi il curriculum è sostanzialmente l’unico strumento usato per “agganciare” un’opportunità di lavoro, risulta ovviamente inutile. La sua funzione migliore, l’analisi del processo di ricerca lavoro efficace lo rivela chiaramente, non è infatti quella di tentare di “agganciare” opportunità di colloquio.
Più ancora, non è l’unico strumento che si può utilizzare…

In questo libro quindi scoprirai qual è il set COMPLETO di strumenti a disposizione per cercare attivamente lavoro, soprattutto, come utilizzarli in modo efficace e funzionale così da: 

  • => ri-orientare la tua vita professionale avvicinandola ai tuoi sogni di sempre,
  • => realizzare le tue più alte aspirazioni e
  • => riscoprire un senso di pienezza che fa passare la tua vita ad un livello di qualità superiore.

Ti informiamo che questo sito fa utilizzo di “cookie” anche di terze parti per memorizzare dati utili alla sessione, migliorare la tua esperienza di navigazione ed eventualmente inviarti pubblicità maggiormente in linea con le tue preferenze ed aspettative. Cliccando su “ok” dai il tuo consenso all’uso dei cookie.